L’Italia? E’ come andare dal parrucchiere

Berlusconi si è fidanzato.   

Devo dire che ci vuole una grande abilità nel saper spostare l’attenzione sulla politica gossipp ara al fine di adombrare, anzi di far sparire, i fatti che contano.

In Tunisia c’è stata la rivolta? Da noi l’argomento del giorno sono le escort, la escort di turno etc.

In Veneto vogliono mettere al bando nelle biblioteche pubbliche gli scrittori che firmarono l’appello per Battisti? Nessuno ne parla. Anzi c’ è pure il sindacato di polizia del Veneto che aderisce.

Invece al  cavaliere che si è fidanzato non si sfugge. Magari anche un po’ schifati, ma se ne parla.

Stare in Italia è come vivere quotidianamente dal parrucchiere.

Questa voce è stata pubblicata in Blogroll, editoria, giornalismo, immigrazione, interviste, medicina, Napoli, personale, politica, recensioni, scheletri, sociale, terorismo, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...